mercoledì 5 febbraio 2020

Il 26 giugno dello scorso anno conclusi il ciclo delle presentazioni del mio primo libro al Circolo dei lettori.
Venni invitato a chiacchierare di UNA NOTTE AL CENTRALINO da Germana Zuffanti, una giornalista conosciuta qualche mese prima al Salone del libro.

Germana era molto attenta a valorizzare gli elaborati degli scrittori emergenti; mediava spesso le presentazioni organizzate nel tempio della lettura del capoluogo piemontese, quindi fui molto entusiasta di accettare di buon grado quell'invito.
Ricordo di essermi reso conto da subito che quella giornalista impersonificava alla lettera il Meraklìdikos, l'atteggiamento che da sempre ero attento a scovare nelle persone che mi passavano accanto.
Modi, toni e presenza riportavano ogni nostro confronto a un concetto che decantava sempre Oscar Wilde, il quale affermava che "la bellezza è una forma del Genio, anzi, è più alta del Genio stesso perché non necessita di spiegazioni; essa è uno dei grandi fatti del mondo, come la luce solare, la primavera, il riflesso nell'acqua scura di quella conchiglia d'argento che chiamiamo luna".
Germana oggi si è trasformata da conoscente in amica, da presentatrice formale in attrice protagonista; aver saputo che avrebbe condiviso con me la sua passione per la scrittura, è stato un piacere immenso.
Ci racconterà una volta al mese il suo punto di vista riguardo a ciò che ci capita intorno; proverà a condividere con noi il Meraklìs che porta dentro rispetto a quello che finge la gente, e noi ne andremo di certo orgogliosi perché il suo contributo sarà un oggetto sicuro di riflessione.
Grazie Germana e benvenuta in casa Meraklìdikos: a voi tutti appuntamento a stasera con lei per le 19:00.






meraklidikos@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento