venerdì 31 gennaio 2020

Coronavirus: dopo i primi due casi accertati ufficialmente a Roma, il Consiglio dei Ministri ha decretato lo stato di emergenza in Italia.
"Si tratta di due turisti cinesi che sono venuti nel nostro Paese a gennaio", ha detto il Presidente del Consiglio, sottolineando come "non ci sia motivo di panico e allarme sociale".
A suo dire, infatti, sono state già adottate tutte le rigorose misure di prevenzione per assicurare la doverosa protezione a tutti i cittadini".
Il governo sta investendo con un elevato dispendio di energie per prevenire ogni ulteriore contagio.
Allora siamo tranquilli: posso andare a cenare al cinese stasera prima che sia troppo tardi.
Intanto ieri l'OMS ha decretato l'emergenza mondiale.
Spero di riuscire a fumare almeno un toscanello.






meraklidikos@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento