domenica 5 settembre 2021

È stata dura ma la notte è passata.
Il buio ha fatto spazio alla luce, il dolore alla gioia ed il pianto ai sorrisi.
Adesso goditi la tua nuova casa, apri gli occhi sul mondo e guardalo così come stanotte hai guardato noi.
Ti accorgerai che di buio quaggiù ne esiste ancora tanto e che sono molti a non avere ancora capito come bisogna abitarlo.
Dovrai essere forte.
Imparerai a far finta che sia fatto solo di luce, privo di temporali e vento freddo, ma anche quando ti sarà difficile trovare rifugio lontano dal grigiore delle stagioni più fredde, fermati e ricorda questa notte.
Io e la mamma ci prenderemo cura di te.
Scalderemo il tuo corpo accarezzandolo piano con gli oli più buoni, proteggeremo i tuoi pensieri dai lampi e dai tuoni delle piogge e culleremo ogni pianto fino a farti tornare a sognare.
Sorridi e lasciati accompagnare verso il sole che sta per scaldarti.
Chiedici ciò che vuoi e stai pur certo che grazie alle attenzioni che riusciremo a donarti, diventerai ricco, benestante e non bisognoso di nulla, perché avrai con te l'amore, quello vero, l'unico grande tesoro da custodire nella cassaforte del tuo cuore.
Lasciala aperta, spalancala al mondo e butta via la chiave.
Dona senza aspettative e perdona indistintamente da chi lo merita o forse no.
Se incontrerai l'odio, voltati dall'altra parte, se ti citofoneranno chiedendoti di andare ad insultare qualcuno, resta a casa con noi, e se troverai troppo insidiosa la strada sopra cui ti capiterà di viaggiare, fermati e torna indietro.
Samuel e Christian t'insegneranno a giocare a calcio, le nonne a cucinare e i nonni a potare le piante.
Io e la mamma ti ameremo per sempre, e questa sarà l'avventura più bella che il destino poteva riservare alle nostre vite.
Ben arrivato a casa Lorenzo.
Vado a farmi incidere il tuo nome sopra un bellissimo fiocco azzurro perché dentro la mia anima ci sei già.




meraklidikos@gmail.com




Nessun commento:

Posta un commento