domenica 4 aprile 2021

Ho sempre pensato che sarebbe stato  più giusto immaginare un albero per ricordare la Pasqua e un uovo per ricordare il Natale, ma noi uomini siamo sempre stati impeccabili nel raccontarci le cose al contrario.
L'uovo è concepimento, attesa e rinascita, vita nuova ricercata e voluta fortemente, famiglia, dono e speranza.
Abbiamo addolcito alla grande ogni nostro uovo di cioccolato, e dentro ci abbiamo nascosto tante stelle comete che non vediamo l'ora di donare al mondo.
L'albero è resurrezione, inizio di primavera, frutto fresco che rinasce grazie al sole che illumina ogni sua foglia e all'acqua che bagna ogni sua radice.
I sepolcri chiusi si riaprono per l'arrivo della stagione più colorata e tutto ritorna a vivere dopo un letargo forzato dalla sofferenza.
La natura pasquale canta e danza sempre di domenica, anticipando un lunedì chiamato "dell'angelo", che non è lo stesso custode della grotta di Betlemme.
La Pasqua anche quest'anno è arrivata, al di là di ogni simbolismo e priva di ogni triste ricordo.
Ci invita a immaginare un futuro fatto di vita e non di morte, di gioia e non di sofferenza, di resurrezione e non più di un sepolcro chiuso.
Sia per tutti un giorno di pace, di sorrisi e di parole dolci.
Ogni uomo trovi dentro l'uovo la sorpresa che desidera da tempo, gioendo per la felicità degli altri e provando per una volta tanto a non macchiarsi d'invidia.
Ognuno riconosca dentro il suo cuore un nuovo bambino da far nascere, crescere e amare alla follia, un bambino nascosto tra la dolcezza del cioccolato di una famiglia speciale e la serenità di un mondo che lo sta aspettando con l'entusiasmo che appartiene proprio ai più piccoli.
Siamo tutti un po' uova di Natale e alberi di Pasqua.
Che sotto quest'albero così speciale possano arrivare quante più belle sorprese possibili, più di ogni altra passata primavera.
Adesso sì che possiamo dirlo: l'uomo giusto è risorto, è vivo per chi crede e per chi non crede.
Tra mille simboli reali e non, sta a noi riuscire a guardare oltre.
Auguroni a tutti!



meraklidikos@gmail.com




Nessun commento:

Posta un commento